SAM_0002



SAM_0003



SAM_0004



SAM_0005



SAM_0006



SAM_0008



SAM_0012



SAM_0013



SAM_0016



SAM_0020



SAM_0021



SAM_0022



SAM_0023



SAM_0025



SAM_0026



SAM_0028



SAM_0029



SAM_0031



SAM_0035



SAM_0037



SAM_0042



SAM_0043



SAM_0044



SAM_0046



SAM_0047



SAM_0048



SAM_0050



SAM_0051



SAM_0052



SAM_0053



SAM_0054



SAM_0055



SAM_0056



SAM_0057



SAM_0058



SAM_0059



SAM_0060



SAM_0061



SAM_0062



SAM_0063



SAM_0064



SAM_0065



SAM_0066



SAM_0069



SAM_0071



SAM_0072



SAM_0073



SAM_0074



SAM_0076



SAM_0077



SAM_0078



SAM_0079



SAM_0082



SAM_0085



SAM_0087



SAM_0088



SAM_0089



SAM_0090



SAM_0095



SAM_0098



SAM_0099



SAM_0101



SAM_0102



SAM_0118



SAM_0119



SAM_0120



SAM_0121



SAM_0122



SAM_0125



SAM_0126



SAM_0127



SAM_0128



SAM_0129



SAM_0131



SAM_0133



SAM_0134



SAM_0135



SAM_0136



SAM_0138



SAM_0139



SAM_0140



SAM_0141



SAM_0142



SAM_0143



SAM_0144



SAM_0145



SAM_0146



SAM_0147



SAM_0148



SAM_0149



SAM_0150



SAM_0151



SAM_0152



SAM_0153



SAM_0154



SAM_0155



SAM_0156



SAM_0157



SAM_0158



SAM_0159



SAM_0160



SAM_0161



SAM_0162



SAM_0163



SAM_0164



SAM_0165



SAM_0166



SAM_0167



SAM_0168



SAM_0171



SAM_0172



SAM_0173



SAM_0174



SAM_0175



SAM_0176



SAM_0177



SAM_0178



SAM_0180



SAM_0181



SAM_0182



SAM_0183



SAM_0184



SAM_0185



SAM_0186



GIOVEDÌ SANTO CENA DEL SIGNORE

Gloria e lode a te, Cristo Signore!
Vi do un comandamento nuovo, dice il Signore:
come io ho amato voi, così amatevi anche voi gli uni gli altri.
Gloria e lode a te, Cristo Signore!

Vangelo Gv 13, 1-15
Li amò sino alla fine

Dal vangelo secondo Giovanni
Prima della festa di Pasqua, Gesù, sapendo che era venuta la sua ora di passare da questo mondo al Padre, avendo amato i suoi che erano nel mondo, li amò fino alla fine.
Durante la cena, quando il diavolo aveva già messo in cuore a Giuda, figlio di Simone Iscariota, di tradirlo, Gesù, sapendo che il Padre gli aveva dato tutto nelle mani e che era venuto da Dio e a Dio ritornava, si alzò da tavola, depose le vesti, prese un asciugamano e se lo cinse attorno alla vita. Poi versò dell’acqua nel catino e cominciò a lavare i piedi dei discepoli e ad asciugarli con l’asciugamano di cui si era cinto.
Venne dunque da Simon Pietro e questi gli disse: «Signore, tu lavi i piedi a me?». Rispose Gesù: «Quello che io faccio, tu ora non lo capisci; lo capirai dopo». Gli disse Pietro: «Tu non mi laverai i piedi in eterno!». Gli rispose Gesù: «Se non ti laverò, non avrai parte con me». Gli disse Simon Pietro: «Signore, non solo i miei piedi, ma anche le mani e il capo!». Soggiunse Gesù: «Chi ha fatto il bagno, non ha bisogno di lavarsi se non i piedi ed è tutto puro; e voi siete puri, ma non tutti». Sapeva infatti chi lo tradiva; per questo disse: «Non tutti siete puri».
Quando ebbe lavato loro i piedi, riprese le sue vesti, sedette di nuovo e disse loro: «Capite quello che ho fatto per voi? Voi mi chiamate il Maestro e il Signore, e dite bene, perché lo sono. Se dunque io, il Signore e il Maestro, ho lavato i piedi a voi, anche voi dovete lavare i piedi gli uni agli altri. Vi ho dato un esempio, infatti, perché anche voi facciate come io ho fatto a voi».