SAM_0326



SAM_0327



SAM_0328



SAM_0330



SAM_0331



SAM_0337



SAM_0338



SAM_0339



SAM_0343



SAM_0344



SAM_0346



SAM_0349



SAM_0350



SAM_0354



SAM_0355



SAM_0356



SAM_0358



SAM_0359



SAM_0360



SAM_0362



SAM_0364



SAM_0370



SAM_0371



SAM_0373



SAM_0374



SAM_0375



SAM_0376



SAM_0377



SAM_0378



SAM_0379



SAM_0380



SAM_0381



SAM_0382



SAM_0383



SAM_0384



 

22 maggio 2016

DOMENICA DOPO PENTECOSTE
SANTISSIMA TRINITÀ
Anno C - Solennità

Vangelo Gv 16, 12-15
Tutto quello che il Padre possiede è mio; lo Spirito prenderà del mio e ve l'annunzierà.

Dal vangelo secondo Giovanni
In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli: «Molte cose ho ancora da dirvi, ma per il momento non siete capaci di portarne il peso.

Quando verrà lui, lo Spirito della verità, vi guiderà a tutta la verità, perché non parlerà da se stesso, ma dirà tutto ciò che avrà udito e vi annuncerà le cose future. Egli mi glorificherà, perché prenderà da quel che è mio e ve lo annuncerà.
Tutto quello che il Padre possiede è mio; per questo ho detto che prenderà da quel che è mio e ve lo annuncerà».